Flower Inspriration

Newsletter

Autore: Stefania Silvestro

Pampas e Piume, un matrimonio ispirato agli anni ruggenti

Gli sposi negli ultimi anni, ricercano sempre di più, nei loro matrimoni l’ispirazione che più li caratterizzi per rendere il loro giorno veramente “WOW”. Ci sono tantissime ispirazioni da cui partire per rendere un matrimonio unico, e poi quello che mi piace moltissimo è la personalizzazione e la reinterpretazione di quello stile scelto.

In quest’articolo, il mio flower designer “Tommaso Castaldi” della “La Primula Cose Belle” si è catapultato in un matrimonio anni ‘20, dove le automobili, il cinema e la radio erano le nuove tecnologie. La musica Jazz riempiva i grammofoni delle case più facoltose, proprio come questo giardino d’altri tempi.

Siamo a Ischia e più nel dettaglio, nel comune di Lacco Ameno, nel complesso museale di Villa Arbusto in un pomeriggio di iniziò estate, dove la sposa fa il suo ingresso sulle note di “Moon River” suonato al sax e dello zampillar dell’acqua di una fontana.

A suggellare il suo cammino verso il suo sposo, un etereo corridoio di pampas e delphinium bianchi.

A ritmo di charleston, la cerimonia prosegue nella cornice lussuosa dell’Albergo della Regina Isabella, albergo storico nel borgo di Lacco Ameno, dove personaggi celebri dello spettacolo e poi della cultura e della politica nazionale internazionale, si sono susseguiti per godere di un ambiente di suggestiva bellezza, dagli ambienti in stile anni’50 alla prestigiosa Spa alla speciale cucina tradizionale e gourmet.

 

 

 

 

 

 

 

Segnaposto

Ritornando  ai dettagli che rievocano l’ispirazione del matrimonio scelto, abbiamo un particolare Tableau de mariage con un antico scrittoio con piume ed inchiostro che differenziano i diversi tavoli tondi allestiti, nell’affascinante sala “Sporting” della location, con maestosi vasi traboccanti di fiori bianchi e svolazzanti piume Bianche. E per rendere il tutto ancor più unico, un prezioso ed artigianale segnaposto a tema. La sposa perfetta in stile anni’20 con un’abito della stilista “Jenny Packham” con un modello dalla linea morbida impreziosito da pizzo e tulle in seta, e da un accessorio per i capelli, un cerchietto impreziosito da perle e strass. Per conoscere la nuova collezione https://www.jennypackham.com/bridal/bridal-campaign/2020-17.html.
Un’ambientazione che caratterizza soprattutto le coppie glamour che cercano anche nel loro matrimonio l’eleganza e la raffinatezza.

Un Grazie di cuore,  per i bellissimi allestimenti floreali, a Tommaso di “La Primula Cose Belle” Flower designer by La primula